728 x 90

Morese al vetriolo, dimissioni da coordinatore di Fratelli d’Italia insieme a tutto il direttivo

Morese al vetriolo, dimissioni da coordinatore di Fratelli d’Italia insieme a tutto il direttivo

 

Porto San Giorgio – Terremoto in casa Fatelli d’Italia con le dimissioni al vitriolo del coordinatore Morese e del direttivo. Morese, senza mai citarlo, tira in ballo l’ex sindaco Andrea Agostini con accuse politicamente pesanti. Ecco la lettera di Morese postata su facebook.

Queste le sue dichiarazioni: “I personalismi e le ambizioni personali dei vecchi soggetti della politica Sangiorgese hanno reso impossibile ogni moto di rinnovamento. Ho fondato con coraggio Fratelli d’Italia a Porto San Giorgio quando il gradimento era sotto il 2% e con lo stesso coraggio chiudo questa esperienza anche se le percentuali superano il 20%. Quello che doveva essere una missione di rinnovamento di una classe dirigente politica si è trasformato in un calvario senza fine pieno dei veti e dei dispetti dei soliti soggetti che, dopo aver indossato mille casacche, e dopo essere stati accolti dal sottoscritto a braccia aperte nel partito, hanno ostacolato ogni azione politica con minuziosa precisione.Un anno fa abbiamo raccolto circa 100 tessere e costituito un direttivo di 12 giovani pronti a darsi da fare per la città. Da quel momento mai un’interrogazione, mai una mozione, mai un voto in consiglio comunale è stato condiviso con i consiglieri comunali che hanno sempre agito senza coinvolgere nè il sottoscritto nè il direttivo. Mai un’intervista o un comunicato concordato e mai una strategia comune concordata. Una mancanza di rispetto prima ancora di un ostracismo politico davvero incomprensibile e reiterato.Pertanto dopo un anno di sopportazione, questa situazione volge al termine con le mie dimissioni affiancate a tutte quelle del direttivo. Fino a quando ci si chiedeva un sacrificio per gli ideali, lo abbiamo fatto, ma quando lo si chiede per le persone che poi sono le stesse che infestano il centrodestra da almeno due decadi, diciamo no. Ringrazio gli amici Putzu, Balestrieri e Marcotulli per la vicinanza, per il supporto e per i tanti ricordi condivisi.Auguro invece a chi smania di fare il candidato sindaco, nel circo del centrodestra per l’ennesima volta, di poter realizzare i suoi sogni. Il nostro è sempre stato quello di parlare di temi e torneremo a farlo in cittá, finalmente col cuore leggero e la coscienza pulita.Con la presente formalizzo le mie dimissioni da ogni incarico di partito e le dimissioni di tutto il direttivo di Fratelli d’Italia Porto San Giorgio.Resteremo nel partito come semplici tesserati fino alla scadenza della tessera a fine anno. Poi valuteremo se e quali iniziative politiche intraprendere per la città”.

Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos